ROBUSTEZZA DELLE COSTRUZIONI, IL CNR APRE UN INCHIESTA PUBBLICA

January 18, 2019

 

C’è tempo fino al 31 gennaio 2019 per partecipare all'inchiesta pubblica relativa al documento tecnico DT 214/2018 contenente le “Istruzioni per la valutazione della robustezza delle costruzioni” approvato dalla Commissione di studio per la predisposizione e l'analisi di norme tecniche relative alle costruzioni del CNR.

Le norme attualmente in vigore definiscono il tipo e l’intensità delle azioni a cui qualsiasi costruzione deve essere progettata per resistere; il loro livello di sicurezza è determinato dall'importanza della costruzione stessa, con particolare riferimento alle conseguenze, in termini di perdita di vite umane e di potenziali danni ambientali, che causerebbe un suo collasso; la robustezza di una costruzione fa, invece, riferimento alla sua capacità di di evitare danni sproporzionati rispetto all'entità dell’azione che innesca un danno iniziale, azione non compresa tra le azioni di progetto, oppure tra queste compresa ma con più bassa intensità. Questo concetto è stato introdotto nella quasi totalità delle Normative e Linee Guida per la progettazione, molte delle quali forniscono criteri di progettazione e di dimensionamento, sovente di tipo prescrittivo, per le più frequenti tipologie strutturali.

Non è, però, per niente facile coniugare la necessità di costruire un edificio robusto, cioè avente determinate caratteristiche tecniche di costruzione, con la necessaria libertà di azione del progettista. Un risultato ottenibile solo attraverso la sperimentazione di nuove soluzioni tecniche e metodologie costruttive che abbiano l’obiettivo della mitigazione del rischio e del conseguimento di un’adeguata robustezza delle costruzioni.

Il Documento Tecnico DT 214/2018, redatto da un gruppo di lavoro costituito da ricercatori di molti Atenei italiani, esperti delle tematiche necessariamente coinvolte ed attivi su tavoli Normativi internazionali, nasce proprio in quest’ottica arrivando a proporre obiettivi, possibili approcci, metodologie (deterministiche, probabilistiche o semi-probabilistiche) e alcuni criteri per la progettazione, siano essi prescrittivi o basati su valutazioni quantitative e modellazioni.

Vista l’importanza e la delicatezza del tema il CNR ha ritenuto opportuno presentare il documento alla comunità scientifico-tecnica nazionale in pubblica inchiesta, auspicando un ampio contributo di discussione.

E’ possibile fornire il proprio contributo all'indirizzo email: commenti-norme.dt214-2018@cnr.it

Clicca qui per scaricare il testo completo delle "Istruzioni per la valutazione della robustezza delle costruzioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag

© 2018 GIone S.p.A.

CF P IVA e n.11940290015 iscrizione registro Imprese di Torino

  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
  • lavora cn noi 2